mercoledì 14 marzo 2012

JÄGERSCHNITZEL ovvero SCHNITZEL CON JÄGERSOßE

Avevo proprio voglia di un po’ di Germania…. e l'ho portata in tavola!

Ingredienti
Per la Schnitzel (cotoletta):
4 cotoletta di vitello
2 uova
50 gr. di farina
100 gr. di pangrattato
sale
burro

Per la Jägersoße (salsa ai funghi detta “salsa del cacciatore”):
150 gr. di funghi champignon
40 gr. di burro
1 cipolla
½ bicchiere di vino bianco
1 ½ bicchiere di brodo di carne
1 cucchiaio di fecola di patate
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di timo
1 cucchiaino di erba cipollina
1 cucchiaino di paprika dolce
1 cucchiaino di pepe nero
Prezzemolo q. b.
succo di limone q. b.

Preparazione
Preparate le cotolette incidendo leggermente i bordi per evitare che si arriccino in cottura. Passate la carne prima nella farina e poi nelle uova sbattute e salate e, infine, nel pangrattato. Friggete ciascuna fetta in una padella nel burro fino a farle dorare.

Asciugate su carta assorbente e servite con la salsa (Jägersoße) che preparerete nel seguente modo: Tagliate la cipolla molto sottilmente e mettetela a dorare in padella con il burro, aggiungete poi i funghi tagliati anch’essi sottilmente e lasciate cuocere per una decina di minuti. Salate e unite poi la fecola di patate; girate ed amalgamate bene. Unite adesso il brodo di carne e il concentrato di pomodoro insieme a tutte le erbe (timo, erba cipollina) più la paprika dolce e il pepe). Lasciate cuocere a fuoco basso una mezz’ora e prima di spegnere spolverate con una manciata di prezzemolo e una spruzzata di limone. Girate e spegnete il fuoco. 

Portate in tavola e servite la Schnitzel insieme alla salsa, il tutto va accompagnato con insalata verde e patate lesse prezzemolate (per essere più leggeri, altrimenti  con Pommes ovvero patatine fritte). Ovviamente il tutto si gusta con un bel boccale di birra per rispettare la tradizione tedesca! ;-)

Che buona! ICH LIEBE DEUTSCHLAND!!!
Con questo piatto ritorno indietro nel tempo, agli odori e ai sapori della mia infanzia in Germania…. Che bei ricordi!!!


Questa è la versione tedesca della Schnitzel viennese (Wiener Schnitzel) causa di una disputa con l’Italia, motivo della contesa è l’origine della ricetta. Infatti, gli austriaci affermano che la Schnitzel nasce in Austria e che gli italiani l’abbiano poi copiata nella versione meneghina della cotoletta alla Milanese invece gli italiani affermano il contrario ovvero che la ricetta sia nata in Italia, o meglio a Milano, e sia stata portata in Austria dal generale Radetzky dopo un lungo soggiorno italiano. Che sia nata in Italia o Austria poco importa, quel che conta che si tratta di un piatto semplice ma buono, soprattutto se arricchita da questa “salsa del cacciatore” aromatizzata da erbe e spezie e che ha come base i funghi… provate!

5 commenti:

  1. ciao antonella, che buona! Io adoro le salsine. Come sempre, ciascuno tira l'acqua al suo mulino e quindi chissà chi è stato il primo?! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Serena... io l'adoro con la Schnitzel!! :-)

      Elimina
  2. GRAZIE
    OTTIMA RICETTA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata/o !! :-)

      Elimina
  3. Ciao Gioia ! Grazie per la ricetta...essendo nata e cresciuta in Germania adoro e mi manca tanto la cucina tedesca..:) ieri ho preparato dei Brezel e dei Quarkbällchen..boni !!! ;) Oggi proverò questa tua ricetta. ..gnammm nn vedo l'ora..grazie ancora e buona giornata ciaooo

    RispondiElimina