venerdì 23 novembre 2012

INSALATA DI OVULI


Questo è il periodo ideale per andare per boschi a raccogliere funghi o la minestra selvatica che cresce spontanea ma fate attenzione mi raccomando!! Bisogna essere assolutamente sicuri di quello che si raccoglie e si porta a casa! Non improvvisatevi “esperti” perché le conseguenze sono fatali… basta ascoltare il Tg e capire…

Voglio richiamare la vostra attenzione su questa specie di funghi detti OVULI o OVOLI (AMANITA CAESAREA). Il nome OVULO è dovuto al fatto che prima di “chiudersi” esso si presenta inizialmente come un vero e proprio uovo, racchiuso completamente in una membrana bianca. Successivamente si aprirà fino ad avere un cappello rosso-arancione liscio col gambo giallo e liscio. Il nome latino CAESAREA significa, invece, “imperiale” per indicare che era già conosciuto e apprezzato al tempo dei romani. Questa specie cresce in ambiente caldo-umido ma attenti a non confonderli con le mortali AMANITA PHALLOIDES (mortale) o AMANITA MUSCARIA (velenosa)!


  
(foto da web)

Adesso vediamo la ricetta!


Io li adoro questi funghi!! Sono proprio buoni consumati crudi, preparati ad insalata… grazie alla generosità di mio zio, che me ne ha fatto dono!

Come preparali: eliminate la membrana banca e pulite i funghi con un panno umido in modo da eliminare la terra. Affettate sottilmente e condite con sale, pepe nero macinato fresco, scaglie di grana, prezzemolo e olio evo! Se volete potete spruzzare con qualche goccia di limone e aggiungere qualche scaglia di tartufo. 


4 commenti:

  1. Ottima insalata,mio padre è da 40 anni un ottimo cercatore di funghi di varie specie,ha il tesserino per farlo.Bisogna stare molto molto attenti pensa che i noti funghi comunementi chiamati " Mazze di Tamburo" se pur commestibili io e mio marito non possiamo assaggiarne siamo fortemente intolleranti al punto da rimetterci di brutto......!eppure i miei li mangiano che è una meraviglia accipicchia,spesso la cosa è soggettiva ma a scanso di grossi problemi sarebbe consigliabile prima di mangiarli,lavarli per bene e dare una sbollentata in acqua e poi buttarla via.
    Un caro saluto.
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non bisogna mai sottovalutare le allergie Ketty! Ogni alimento agisce sui nostri organismi in modo differente... e quello che gli altri mangiano tranquillamente, a noi può far male! Certe accortezze è sempre bene tenerle a mente... e poi, chi può, gusti queste bontà della natura! Io adoro i funghi!!! baci

      Elimina
  2. ciao, adoro questi funghi, ma quando vado per boschi sono sempre molto attenta, ti seguo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... buona passeggiata per i boschi :-)

      Elimina