mercoledì 28 marzo 2012

CARCIOFI RIPIENI

Ingredienti
4 carciofi
pangrattato
formaggio grattugiato
(pecorino e/o grana padano)
2 uova
latte q.b.
1 spicchio d’aglio tritato
1 manciata di prezzemolo
pepe
sale
olio evo

Preparazione
Pulite e lavate i carciofi. Eliminate le foglie esterne (quelle più dure) e tagliate la parte superiore (quella con le spine). Tagliate il gambo e mettete tutto in una ciotola con acqua e limone per non farli annerire.

lunedì 26 marzo 2012

SOUFFLE' DI CARCIOFI

Ingredienti

6 carciofi
6o gr. di burro Inalpi
3 uova
1 cucchiaio di parmigiano
4 formaggini Inalpi
latte q.b.

Per la besciamella:
70 gr. di farina
70 gr. di burro Inalpi
4 dl. di latte
noce moscata q. b.
sale
pepe
Preparazione

Preparate la besciamella seguendo il procedimento classico e mettete da parte.

domenica 25 marzo 2012

CAPONATA SICILIANA


Ripubblico qui una ricetta della tradizione popolare contadina per il contest di Roberta... tutti la conosciamo ma, soprtattutto, tutti l'adoriamo! La caponata... che si lega alla mia Sicilia e a Montalbano, poi vi svelerò perchè!

Ingredienti 
4 melenzane
4 peperoni (di diverso colore)
2 cipolle
1 gambo di sedano
150 gr. di olive nere e verdi
3 cucchiai di pinoli
3 cucchiai di capperi
3 cucchiai di uvetta
Foglie di menta
50 gr. di zucchero
½ bicchiere di aceto
sale
pepe
olio evo

Preparazione

Iniziate lavando tutte le verdure. Tagliate le melenzane a cubetti (con tutta la buccia) e mettetele in uno scolapasta con il sale per far scolare l’acqua amara, per circa un’oretta.
Tagliate i ‘peperoni a striscioline, il sedano a listarelle, affettate le cipolle e tagliate a metà le olive.

sabato 24 marzo 2012

XX GIORNATA FAI

24 e 25 marzo, overo oggi e domani, è la XX giornata FAI di Primavera giunta alla sua XX edizione...


Un grande spettacolo di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio artistico e naturalistico italiano. E ambientato in centinaia di siti particolari, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico: per festeggiare il ventennale della Giornata FAI verranno aperti 670 beni  in tutte le Regioni italiane e tra questi alcuni dei luoghi più visitati e apprezzati dagli italiani nelle precedenti edizioni.

In occasione di questo anniversario sarà possibile sostenere la Fondazione inviando un SMS al numero 45504 dal 12 al 25 marzo 2012.

Ecco qui l'elenco dei luoghi aperti da poter visitare... approfittate di questa occasione e delle belle giornate!!!


Voglio, però, segnalare anche un'altra interessante e golosissima manifestazione in programma tra oggi e domani: il II FESTIVAL DEL CIOCCOLATO a Castellana Sicula in provincia di Palermo che ritorna dopo il successo dello scorso anno!



Una manifestazione che unisce turismo e gastronomia tutto improntato alla scoperta del cioccolato: non mancheranno le degustazioni, gli stand, gli artisti di strada, la musica e le tradizioni.
La parola d'ordine, dunque, sarà CIOCCOLATO, fondente o al latte, bianco o gianduia, di ogni gusto e forma!!! La ricchezza del cioccolato è unica: anche quest'anno si potranno scoprire le straordinarie proprietà benefiche del cacao attraverso la cioccoterapia, una nuova e piacevole soluzione per la bellezza e il benessere. A conclusione delle dimostrazioni, una modella si immergerà in una vasca stracolma di inebriante cioccolata calda. Protagonista sarà anche l'arte, quella dei maestri pasticcieri e quella dei ragazzi di Castellana Sicula, giovani, meno giovani, e di chiunque vorrà cimentarsi nella realizzazione di una "golosa scultura".

Volete sapere cosa farò io domani?? Confesso che la scelta è stata ardua ma alla fine ha vinto il mio lato goloso... quindi domani tutti a Castellana Sicula alla scoperta del cioccolato!!! :-)


giovedì 22 marzo 2012

QUADRATINI DI CEREALI

Ingredienti

2 tazze di cereali per colazione
(fiocchi di avena, orzo)
2 tazze di frutta secca
(nocciole, pistacchi di Bronte) e uvetta
½ tazza di gocce di cioccolata
½ tazza di cubetti di mela aromatizzata
120 gr. di zucchero di canna
100 gr. di burro Inalpi
150 gr. di miele
succo di limone

Per i cubetti di mela aromatizzata:
1 mela (Golden Smith)
succo di limone
zucchero di canna
cannella

Per la glassa di cioccolata:
100 gr. di cioccolato fondente
1 noce di burro
latte q. b.

Preparazione
Preparate per prima cosa i cubetti di mela aromatizzata: lavate la mela e, con tutta la buccia, tagliatela a fette non troppo sottili (circa mezzo centimetro), potete aiutarvi con una mandolina. Disponete le fette su una teglia foderata di carta da forno e spolverate di zucchero di canna e cannella. Mettete in forno già riscaldato, abbassando a 140° C, per circa quindici minuti, girate e cuocete per altri quindici minuti e poi girate… spegnete e lasciate raffreddare.

martedì 20 marzo 2012

COLLABORAZIONE

Nuova collaborazione!!!

Campisi Conserve - Sapori della Terra e il Mare di Sicilia




Dal 1854, e attraverso cinque generazioni, l’Azienda Campisi di Marzamemi (piccola frazione marinara di cui una parte è del comune di Pachino in provincia di Siracusa) produce prodotti di antica tradizione conserviera e lavorati artigianalmente, e propone Tonno del mediterraneo pescato all'amo, Pesce spada, Ricciola, Cernia, Acciughe, Sardine, Molluschi, oltre che specialità vegetali tra cui il Pomodoro ciliegino di Pachino I.G.P. in Salsa Essicato e in tante gustose ricette.
Sul sito potete, inoltre, trovare una sezione dedicata a spezie, sali ed aromi oltre che a vini, liquori e olio….

Ecco i prodotti che sono arrivati:











- Pomodoro Ciliegino di Pachino I.G.P. semisecco

- Patè di Pomodorino Ciliegino


 
                                     
    


                 
- Ragù di Ricciola

- Patè di Tonno


- Pezzetti di Acciughe Spezziate

- Patè di Olive Verdi













domenica 18 marzo 2012

DESSERT DI RISO E FRUTTA

Oggi domenica! Relax e cucina… connubio perfetto! Ho preparato un dolce speciale da condividere in famiglia….

Ingredienti (per 6 porzioni)
300 gr. di riso comune
 (Originario)
100 gr. di zucchero
1 l. di latte
100 gr. di pistacchi
100 gr. di cioccolato bianco
50 gr. di uvetta
1 bustina di vanillina
scorza di limone non trattato
1 bicchiere da caffè di limoncello
10 fragole
2 kiwi

Per la salsa di fragole:
10 fragole
3 cucchiai di zucchero
succo di limone q. b.

Per la salsa di kiwi:
4 kiwi
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di limoncello

sabato 17 marzo 2012

INSALATA D'ARANCIA ALLA SICILIANA

Un piatto della tradizione siciliana che io adoro! Fresco e leggero che non può non conquistare...

Ingredienti  (per piatto):
1 arancia
1 cuore di finocchio
½ cipolla rossa di Tropea
4/5 olive nere
¾ filetti di acciughe sott’olio
pepe nero
sale
olio evo

Preparazione
Pulite il finocchio, eliminate la parte esterna e tagliate il cuore interno a strisce sottili. Lavate e mettete a scolare.
Sbucciate la cipolla e tagliatela ad anelli sottili e mettete da parte.
Sbucciate l’arancia, tagliate via la parte bianca (e amara), tagliate a rondelle e poi ancora a metà.

mercoledì 14 marzo 2012

JÄGERSCHNITZEL ovvero SCHNITZEL CON JÄGERSOßE

Avevo proprio voglia di un po’ di Germania…. e l'ho portata in tavola!

Ingredienti
Per la Schnitzel (cotoletta):
4 cotoletta di vitello
2 uova
50 gr. di farina
100 gr. di pangrattato
sale
burro

Per la Jägersoße (salsa ai funghi detta “salsa del cacciatore”):
150 gr. di funghi champignon
40 gr. di burro
1 cipolla
½ bicchiere di vino bianco
1 ½ bicchiere di brodo di carne
1 cucchiaio di fecola di patate
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di timo
1 cucchiaino di erba cipollina
1 cucchiaino di paprika dolce
1 cucchiaino di pepe nero
Prezzemolo q. b.
succo di limone q. b.

Preparazione
Preparate le cotolette incidendo leggermente i bordi per evitare che si arriccino in cottura. Passate la carne prima nella farina e poi nelle uova sbattute e salate e, infine, nel pangrattato. Friggete ciascuna fetta in una padella nel burro fino a farle dorare.

COLLABORAZIONE!

Ecco care amiche (e cari amici ovviamente) un'altra collaborazione!




Stamattina è arrivato il pacco dell'Azienda Agricola Agromonte, leader per la produzione del pomodoro ciliegino e del pomodoro semisecco con sede a Chiaramonti Gulfi (provincia di Ragusa). Un fiore all'occhiello tra le aziende che fanno della promozione dei prodotti siciliani, come il pomodoro pachino in questo caso, un obiettivo princiapale del loro lavoro! Si tratta di un prodotto naturale conosciuto ormai a livello locale, nazionale e, sempre più con grande apprezzamento, a livello internazionale.
Lo slogan dell'azienda è perfetto per descrivere i propri prodotti "buoni per natura, ottimi per passione" tradotto in altre parole ciò significa qualità e genuinità al servizio del consumatore!


Ecco i prodotti che l'Azienda ha deciso di inviarmi:



- Pomodoro ciliegino semisecco

- Bruschetta di ciliegino

- Bruschetta piccante di ciliegino




- Salsa pronta di pomodoro ciliegino

- Bruschetta carciofi e ciliegino

- Bruschetta olive e ciliegino





Prodotti buoni, genuini che arricchiranno sicuramente le mie ricette... adesso non resta che mettersi ai fornelli! A presto ;-)

martedì 13 marzo 2012

RISOTTO CARCIOFI E SALSICCIA

                                                           OSPITI IN CUCINA
Ingredienti
500 gr. di riso parboiled
300 gr. di salsiccia
200 gr. di carciofi
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco
parmigiano reggiano
brodo vegetale q. b.
sale
pepe
olio evo

Preparazione:
Pulite i carciofi, togliete le foglie esterne e le punte. Lavateli, tagliateli in quattro e fateli sbollentare per 20 minuti, appena pronti scolateli e fate raffreddare. Tagliateli sottilmente e metteteli da parte. Tritate finemente mezza cipolla e fatela appassire in una padella con un filo d’olio, unite i carciofi, salate, pepate e fateli cuocere per altri 20 minuti circa coprendoli con del brodo vegetale.

domenica 11 marzo 2012

POLPETTE FUNGHI E SALSICCIA LIGHT

Ingredienti

200 gr. di carne tritata
200 gr. di salsiccia fresca
150 gr. di funghi misti secchi
120 gr. di pancarrè
1o0 gr. di formaggio grattugiato
3 uova
½ bicchiere di latte
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
sale
pepe



Preparazione

Preparate le polpette amalgamando tutti gli ingredienti. In una ciotola mettete la salsiccia  sbriciolata (liberata dal budello ovviamente), la carne tritata e i funghi tagliati a pezzetti (precedentemente ammollati).

UN PREMIO A ME.... UN PREMIO A TE!!!

Oggi un grazie di cuore a Lucia scoperta per caso (durante il Christmas Swap di quest'anno, poco tempo dopo che ero entrata in questo magico mondo di foodbloggers) e che qualche giorno fa mi ha assegnato un premio.... e ogni riconoscimento è sempre gradito.
Ecco la motivazione: "Il suo blog mi fa sentire il sapore di Sicilia... è una ragazza buona e genuina....". Grazie infinite cara Lucia per le tue parole!  




sabato 10 marzo 2012

TRIPPA ALLA PISANA

Mai avrei pensato di mangiarla e tantomeno di cucinarla … ma eccola qui!

Ingredienti
500 gr. di trippa
  tagliata a striscioline
50 gr. di pancetta di maiale
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
1 spicchio d’aglio intero
1 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
prezzemolo q. b.
parmigiano grattugiato q. b.
erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo)
sale
pepe
olio evo

Per guarnire:
crostini di pane aromatizzati al rosmarino
scaglie di parmigiano
crosta di parmigiano

Preparazione
Preparate il soffritto di sedano, carote e cipolle, tritati finemente, in una ampia pentola con un filo di olio e lo spicchio d’aglio intero che poi toglieremo.

giovedì 8 marzo 2012

AUGURI A TUTTE LE DONNE

8 MARZO PER NON DIMENTICARE CHE...

Nel 1908 a New York, le operaie dell’industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l’8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire.  Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all’interno morirono arse dalle fiamme.

Fu Rosa Luxemburg che propose questo giorno, otto marzo, come La Giornata Internazionale della Donna (e non Festa della Donna), volendo così ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo.
Da tempo ormai l’8 marzo si identifica con DONNA. E’ a lei che oggi sono dedicati i pensieri di tutti. Mamme, sorelle, amiche, mogli, compagne, povere e ricche, manager e casalinghe, veline e scienziate oggi su tutte si accendono i riflettori e, per una volta, non per la violenza, le umiliazioni, le discriminazioni che è costretta ancora a subire, ma semplicemente perché DONNA.
 
 
Vi lascio con le parole di una grande donna e grande scrittrice...
"Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia coi capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse la mela: quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c’è un’intelligenza che chiede d’essere ascoltata"  (O. Fallaci) 
 
AUGURI A TUTTE LE DONNE DEL MONDO!
 

mercoledì 7 marzo 2012

GNOCCHI AL RAGU' BIANCO E FUNGHI

                                           OSPITI IN CUCINA

Ingredienti
Per gli gnocchi:
300 gr. di farina 00 Molino Chiavazza
200 gr. di farina di semola Molino Chiavazza
200 ml di acqua tiepida
un pizzico di sale

Per il ragù:
600 gr. di macinato di vitello
500 gr. di funghi misti
1 carota
½ cipolla
sedano
½ bicchiere di vino bianco
sale
pepe
peperoncino
olio evo
aceto balsamico di Modena

Preparazione
Per la pasta, sarà necessario predisporre la farina con la classica fontanella, aggiungere a poco a poco l’acqua, la presa di sale e lavorare il composto fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Una volta pronta, mettetela da parte e fatela riposare per 15 minuti circa. 

domenica 4 marzo 2012

FRITTURA DI SARDE

Oggi sarde! Pesce azzurro per eccellenza… pesce povero, economico,  ricco di Omega 3 e buono! Ormai tutti sanno che io adoro il pesce ed oggi vi propongo una bella frittura…

Ingredienti
500 gr. di sarde
100 gr. di farina
80 ml di birra chiara (Peroni)
1 cucchiaio di olio evo
1 albume
prezzemolo
pepe
sale
limone

Preparazione
Pulite le sarde, evisceratele, togliete la testa e lavatele bene sotto acqua corrente. Mettete da parte.
Preparate la pastella: in una ciotola mettete la farina a fontanella e unite sale e olio. Aggiungete la birra a filo e incorporate tutto con una frusta con un movimento dall'esterno verso l'interno. Unite per ultimi una spolverata di pepe e prezzemolo. Quando l'impasto sarà liscio e omogeneo mettete da parte a riposare per mezz'oretta coprendo con un canovaccio.

giovedì 1 marzo 2012

VI PRESENTO LE MIE..... COLLABORAZIONI!!!

Che sorpresa oggi quando per due volte il corriere suona al mio citofono…

Sono un po’ emozionata nell’annunciarvi l’arrivo di DUE COLLABORAZIONI!!!

Eccole qui ve le presento:

Il Molino Chiavazza – Gli specialisti del frumento dal 1955

Una piccola storia familiare che si sviluppa a partire da una panetteria e da un molino alimentato dalle acque di un fiume che nel tempo, grazie ad un grande impegno, amplia le proprie capacità produttive e allarga la rete di distribuzione.
Alla linea delle Farine classiche (per uso domestico e professionale) l'azienda ha aggiunto una vasta gamma di prodotti che va dalla linea di preparati per torte, creme e budini – il "Dolce Mondo Antico" – alla linea di preparati per pane - il "Forno di Casa Mia".
Ecco i prodotti che sono arrivati a casa stamattina


IN.AL.PI – la magia del latte fresco che diventa formaggio

Tradizione ed esperienza che si evolvono nel tempo, unendosi ad una grande professionalità,  per offrire ai consumatori prodotti di qualità certificata!
Oggi l’azienda può vantare un’ampia gamma di prodotti: oltre ai principali derivati del latte, panna, burro e yogurt, possiamo gustare i formaggini, formaggio fuso a fette e formaggio fuso filante o preparato alimentare per pizza. Ogni prodotto ci da la possibilità di assaporare il gusto vero e genuino del latte.
Ed ecco gli altri prodotti consegnati a casa

Beh, che dire?? Adesso mi metto subito ai fornelli... a presto con le ricette!