sabato 24 gennaio 2015

CAVIALE DI MELANZANA

Una ricetta che aspettava da tempo di essere pubblicata…rimedio subito!
Ho provato questo patè di melanzane dopo averne visto diverse versioni in internet… alcune ricette con la semplice melanzana altre con ingredienti aggiunti (funghi, peperoncino, pinoli, etc.). Che lo si chiami patè o caviale, come ho trovato in alcuni siti, non cambia la sostanza..buonissimo! Ho fatto degli stuzzichini che sono subito spariti e ci ho pure condito la pasta… merita davvero tanto. Alla fine ho scelto la mia variante di Pane, burro e alici che mi stuzzicava avendo in casa abbondante basilico fresco..ve la ripropongo qui…


Ingredienti


1 melanzana
40 gr olive nere
5/6 capperi 
1 spicchio d’aglio
1 mazzo di basilico
rosmarino q.b.
prezzemolo q.b.
olio evo
pepe nero
sale

Procedimento



Lavate e tagliate la melanzana a metà nel senso della lunghezza. Strofinate sulle due superfici l’aglio. Incidete, un po’ in profondità, la polpa con la punta del coltello in modo da creare un reticolo. In una ciotola tagliuzzate l’aglio, aggiungete del prezzemolo tritato, qualche foglia di basilico tritato, una manciata di aghi di rosmarino, un  filo d’olio, sale e pepe. Distribuite sopra le due superfici e poi, con attenzione, richiudete la melanzana. Avvolgete nella carta stagnola e cuocete in forno a 180° C per un’ora abbondante (io quasi due ore, abbassando il forno) finchè non sarà ben cotta. Lasciate raffreddare e poi tagliate grossolanamente tutto. Passate nel mixer (insieme al condimento) e aggiungete il resto degli ingredienti ricordandovi di dissalare i capperi. Frullate per qualche minuto aggiungendo l‘olio a filo finchè non avrà raggiunto la giusta consistenza: un po’ rustica ma cremosa. Aggiustate di sale e pepe eventualmente e conservate in barattoli di vetro precedentemente sterilizzati (aggiungete ancora un filo d’olio per coprire bene in superficie). Conservate in frigo.  




Per i crostini: tagliate a fette la baguette, tostate per qualche minuto, aggiungete le fette di scamorza, fate sciogliere il formaggio e poi spalmate il patè…da leccarsi i baffi!!! 




1 commento:

  1. E ispira molto anche me per uno stuzzichino spensierato. Me la segno per quando ci saranno le melanzane questa estate.
    V.

    RispondiElimina