venerdì 27 gennaio 2012

PANZEROTTI DI PASTA SFOGLIA

Che fare se avete della pasta sfoglia in scadenza? Beh, io ho fatto i panzerotti…

I panzerotti sono delle bontà di origine meridionale che trovate in tutte le rosticcerie! Il termine panzerotto indica una preparazione formata da un involucro di pasta, a forma di triangolo o mezzaluna, con un ripieno dolce o salato fritto nello strutto (più anticamente) ma oggi si possono trovare anche al forno in una versione più light. Questi cuocendosi si gonfiano prendendo così una forma simile ad una pancia (panza, appunto è il termine meridionale).


Ingredienti

2 rotoli di pasta sfoglia
prosciutto cotto
mozzarella
würstel
funghi trifolati
passata di pomodoro
sale
olio evo
nutella
granella di pistacchio
latte

Preparazione

Prendete la pasta sfoglia stendete velocemente col mattarello e ritagliate tanti quadrati della grandezza che preferite (io li ho fatti piccoli circa 10x10 cm). Bucherellate con i rebbi della forchetta e poi farcite a piacere ciascun panzerotto mettendo al centro prosciutto, mozzarella e un po’ di passata di pomodoro; altri con würstel tagliati a pezzettini con mozzarella e passata di pomodoro; poi con funghi trifolati e semplice mozzarella. Ovviamente salate e aggiungete giusto un goccio di olio.
Per chi come me ama il dolce, farcite alcuni panzerotti con la nutella e la granella di pistacchio.
Adesso richiudete ciascun quadrato in modo da formare un triangolo, passate sui bordi un po’ d’acqua così aderiscono meglio, pressate un po’ per sigillare. Spennellate con del latte e sui panzerotti dolci spolverate un po’ di granella di pistacchio. Mettete in forno caldo a 180° per circa 30/40 minuti. Controllate bene la cottura prima di spegnere e poi, se volete completare la cottura, passate e al grill per altri 5 minuti… 
Ecco pronti i vostri panzerotti! Una preparazione veloce, non troppo impegnativa per chi non ha tempo o voglia di cimentarsi in ricette complicate (come accade a me in questo periodo!) ;-) 


3 commenti:

  1. LI ADOROOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
    (io di solito li faccio con la pasta della pizza....)

    RispondiElimina
  2. anche io come lucia lifaccio con la pasta della pizza, ma questa variante dovrebbe restare ancora più croccantina e li rende ottimi anche per un bell'aperitivo o un antipasto. Annoto l'idea, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Si di solito si fa con la pasta della pizza questa è stata una variante dell'ultimo minuto... ma che è ugualmente buona! ;-)

    RispondiElimina