domenica 8 gennaio 2012

COUS COUS CON POLLO E VERDURE... per augurare a tutti Buon Anno!

Ingredienti 

500 gr. di cous cous precotto
250 gr. d petto di pollo
4 pomodori
3 zucchine
3 peperoni (rosso, giallo e verde)
3 carote
2 melanzana
1 cipolla
½ litro d’acqua per cuocere il cous cous
½ litro d’acqua per il brodo
½ dado vegetale
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
curry
paprika dolce
burro
vino bianco
basilico e menta
sale
2 confesioni di pasta brisè
 
Preparazione

Affettate la cipolla sottilmente e mettetela a dorare in una padella ben capiente per qualche minuto. Aggiungete il petto di pollo tagliato a piccoli dadini, salate, aggiungete una bella spolverata di curry (io adoro il curry, per cui ho abbondato!) e sfumate con un bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere per una mezz'ora.

Nel frattempo, mettete a grigliare i peperoni (che poi andranno spellati). Pulite e tagliate a dadini le verdure: carote, zucchine, melanzane e pomodori. Aggiungeteli al petto di pollo in padella, regolate di sale, spolverate con altro curry, con la paprika dolce (e qualsiasi altra spezia avete dentro tipo  coriandolo, curcuma o cumino), unite qualche foglia di basilico sminuzzata,  500 ml di acqua e il concentrato di pomodoro. Lasciate cuocere il tutto a fuoco lento per un’ora abbondante.
Appena le verdure sono pronte, mettete 500 ml di acqua a bollire in una pentola con il dado e portate ad ebollizione. Versate lentamente il cous cous e girate bene in modo che assorba l’acqua. Fate riposare 5 minuti. Aggiungete 3 noci di burro e rimettete sul fuoco per pochi minuti. Adesso aiutandovi con una forchetta sgranate il cous cous. 

Mettete il tutto in una grande ciotola e unite le verdure (con i peperoni spellati e tagliati a cubetti) e girate bene…. Decorate con una foglia di menta e servite!!! 
 
Devo ammettere che era la prima volta che preparavo il cous cous ma posso dire che è venuto buonissimo… non l’ho detto solo io ma anche gli altri che l’hanno mangiato!!! Vero Robi, imbucata dell’ultimo minuto??? Sai che sei sempre benvenuta a tavola… ;-)




Ecco come l’ho servito per augurare il buon anno!!! La cornucopia (dal latino letteralmente "corno dell' abbondanza") è un simbolo mitologico di cibo e abbondanza... allora quale miglio auspicio per il 2012?


Basta semplicemente prendere della pasta brisè, ritagliare dei triangoli, formare un cono, e poi modellare la cornucopia piegando la coda. Io ho spennellato con il latte e poi ho formato dei triangoli di carta stagnola per riempire le cornucopie ed evitare che si attaccassero in cottura e per creare la tasca per il ripieno… Mettete in forno per mezz’oretta a 200°, fate raffreddare e poi riempite con il cous cous. Offritene uno per invitato ed augurate loro un felicissimo ma anche gustosissimo Buon Anno!!! ;-)  Io l’ho fatto!!!

Con questa ricetta partecipo al contest "Ricette delle feste"

al contest "A cena con Babbo Natale" sezione babà

al contest "Natale o Capodanno?" sezione Capodanno




5 commenti:

  1. Che bella idea! Sai che il cous cous non l'ho mai mangiato??? Tra l'altro ne ho una confezione.... e prima o poi devo provarlo!!!

    RispondiElimina
  2. Bellina questa versione del cous cous, la voglio provare sembra adatta ai bambini!
    Non ho riprovato a fare la scatolina, ora che me lo hai ricordato me lo segno e riprovo! Simo

    RispondiElimina
  3. Ottimo questo cous cous e l'idea della cornucopia è eccezzionale!

    RispondiElimina
  4. Grazie! Adoro il cous cous, era la prima volta che provavo a farlo... ;-) Provate anche voi!
    Esme, la cornucopia è stata un'idea dell'ultimo minuto ma ha avuto un gran successo! baci

    RispondiElimina
  5. :D Devo ammettere che ho sempre voluto provare il cous cous..beh, direi che questa ricetta potrebbe essere l'ideale! :-p grazie di avermi inviato questa ricetta..un kiss e a presto! :D

    RispondiElimina