sabato 27 luglio 2013

ANTIPASTO DI FRIGGITELLI E OLIVE GRECHE

Non avevo mai provato i friggitelli… mi sono sempre chiesta come fossero. Poi qualche giorno fa ho scoperto che non sono altro che peperoncini verdi dolci. Sono arrivati a casa come regalo! Molto gradito, aggiungo io (mi piace ricevere e regale doni “commestibili”, mangerecci per intenderci). Ero come una bimba con gli occhi luccicanti e ho subito iniziato a pensare a come cucinarli…
Ecco che vi propongo uno sfizioso antipasto!

Ingredienti

500 gr. di friggitelli
100 gr. di olive greche
50 gr. di capperi dissalati
2 cipollotti
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
1 bicchiere di Vinchef
pangrattato q.b.
sale ambrato Selezione Gemma
pepe nero
olio evo

Preparazione


Pulite i friggitelli e privateli dei semini interni (incideteli per lungo da un lato). Sciacquateli e tagliateli a rondelle.
Mettete a soffriggere i cipollotti affettati finemente in padella con un filo d’olio e dopo qualche minuto aggiungete i friggitelli. Unite un bicchiere di Vinchef e fate cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti. Se necessario bagnate con un altro po’ di Vinchef.
Nel frattempo denocciolate le olive e tagliateli a pezzetti. Tritate sottilmente i capperi con il coltello e lo stesso fate con basilico e prezzemolo. Unite il tutto i friggitelli e fate cuocere per un altro quarto d’ora. Infine, spolverate di pangrattato, girate ancora sul fuoco per un minuto e spegnete. Fate raffreddare e portate in tavola con del buon pane fatto in casa!














13 commenti:

  1. Anche a me è successa la stessa cosa...pensa che l'anno scorso ho scoperto di averli nell'orto... semplicemente li chiamavamo in un altro modo!!!
    Buonissima la tua versione...

    Un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si io sentivo sempre parlare di friggitelli e non avevo idea che fossero peperoni lunghi dolci!! grazie anche a te

      Elimina
  2. Un piatto delizioso Gioia, che felice scoperta!!!!

    RispondiElimina
  3. Ma sai che non li ho mai provati neanche io....mi incuriosiscono al quanto e il fatto che siano dolci mi piace molto perchè io il piccante non riesco tanto a gustarlo....deve essere gustosa la tua preparazione!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche noi mangiamo tanto piccante... questi sono davvero buoni!! bacio

      Elimina
  4. Anche per me i friggitelli sono stati una bella sorpresa, da provare assolutamente in questo piatto!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. :D
    bellissimo regalo e come si dice, non potevi fargli fare una fine migliore *
    Cla

    RispondiElimina
  6. oh io li adoro i friggitelli, ma quest'anno il mio babbo nell'orto ha deciso di piantare dei tremendi peperoncini piccanti che piacciono solo a lui...e noi tutti a bocca asciutta....vedrai il prossimo anno piuttosto me li metto in vaso sul balcone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! Fai bene, Artù... Poi provali così sul pane fresco... ottimi!!

      Elimina
  7. Ciao Gioia! Che bel blog! complimenti! Ti ho scovata grazie al blog di Claudia scorzadarancia. Sono siciliana anch'io e sono sempre felice di trovare bloggers siciliane. Se poi sono brave come te...ancora di più! Io sono di Termini Imerese. E tu? Di dove sei di preciso?

    Ho in frigo una quantità industriale di questi peperoni. Li hanno regalati a mio marito. Proverò sicuramente la tua ricetta. Però ho i capperi sott'aceto. Dici che vanno bene lo stesso?
    A presto cara. Tornerò sicuramente a trovarti.
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie x il commento.. io sono della provincia di Messina (Sant'Agata di Militello). Devi provare la ricetta... è un buon antipasto, una fetta tira l'altra!! Si, anche i capperi sott'aceto dovrebbero andar bene. Passo presto a trovarti!

      Elimina
  8. Provati stasera: buonissimi! Devo passarti una ricetta di peperoni che ha qualcosa in comune con la tua, ma è diversa. Sono sicura che ti piacerà. Uno di questi giorni la posto sul blog.
    Bacioni!
    Rosa

    RispondiElimina