venerdì 30 dicembre 2011

CESTO NATALIZIO ... IDEA REGALO DAVVERO SPECIALE!


Ecco il mio cesto natalizio, ideato e realizzato interamente da me…  una bella idea regalo che fa piacere ricevere e che svela, nella cura dei singoli dettagli , tutto l’affetto con cui è stato preparato!


Il cesto conteneva:

1.    Carrobisa – biscotti tipici
2.   Peperoni grigliati ripieni
3.   Pomodori secchi sott’olio
4.  Zucchine sott’olio
5.   Olio d’oliva nostrano
6.  Torrone (comprato)

Ecco qui il cesto finito, confezionato e pronto per essere regalato!
Proprio bello da vedere... e da mangiare ;-)



La ricetta dei biscotti, con le relative notizie storiche, l’avevo già pubblicata e la potete trovare qui…. 

Oggi vi lascio la ricetta dei POMODORI SOTT’OLIO

Ingredienti

½ chilo di pomodori secchi
300 ml di aceto di vino
300 ml di acqua
20 gr. di pepe nero in grani
2 foglie di alloro
basilico
aglio
olio evo

Preparazione

Mettete l’aceto a bollire in una pentola capiente insieme all’acqua, due foglie di alloro, il sale e il pepe. Appena bolle, immergete i pomodori secchi, a poco a poco, per 5 minuti (non di più altrimenti diventeranno troppo molli). Tirateli fuori, strizzateli bene e metteteli ad asciugare su di un canovaccio di lino per un’oretta. Adesso iniziate a riempire i barattoli che avrete fatto bollire precedentemente per sterilizzarli (assicuratevi che siano ben asciutti e puliti). Alternate i pomodori con le foglie di basilico, l’aglio tagliato a pezzetti e qualche grano di pepe e foglia di alloro qual e la.. Alla fine coprite tutto con l’olio di oliva ed assicuratevi che l’ultimo strato di pomodori sia ben coperta! Non chiudete subito il barattolo ma lasciatelo aperto almeno per un giorno per far uscire le bolle  d’aria che si possono creare all’interno (aiutatevi punzecchiando con un coltello se non sono sparite). Se è necessario aggiungere altro olio e poi chiudete i barattoli.
Mettete a bollire adesso i barattoli in abbondante acqua (per mezz’ora dall’inizio dell’ebollizione) e poi spegnete lasciando raffreddare i barattoli nell’acqua. Io li ho confezionati con una stoffa rdi forma rettangolare per coprire il tappo! Lasciate riposare qualche giorno e poi gustate i pomodori…. Le conserve sono pronte, ricoratevi di conservarle in un luogo fresco,  asciutto e  buio!

C’è chi preferisce mettere dell’origano al posto del basilico, la cipolla, capperi o pezzetti di formaggio stagionato…questione di gusti, a me piacciono così semplici con il pane ma sono buoni anche per creare delle salsine per la pasta o la carne. Di questo parleremo un’altra volta....

3 commenti:

  1. Questi regali sono sempre i più apprezzati, non si sbaglia mai e c'è tutto l'affetto con cui lo si prepara, hai perfettamente ragione!
    Tanti auguri ^^

    RispondiElimina
  2. E' proprio vero Valentina! Buon 2012

    RispondiElimina
  3. Ciao Gioia, grazie per essere pasata! ti aspetto al contest allora!!
    a presto e buon anno, Valentina

    RispondiElimina