domenica 9 dicembre 2012

PASTA CON PESTO DI NOCI E PANCETTA


In questo periodo non ho molto tempo di stare ai fornelli, forse lo avrete notato... ma quando ci riesco, mi piace di sperimentare pesti (forse perchè posso conservarli per le situazioni di emergenza, chissà)… questo è l’ultimo, fresco di giornata accompagnato da un gusto deciso come la pancetta e da una ottima pasta. Facile da preparare, ecco la ricetta!

Ingredienti

500 gr. Torcilli Verrigni
200 gr. di pancetta coppata
½ cipolla

Per il pesto:
100 gr. di gherigli di noci
40 gr. di parmigiano
30 gr. di pinoli
2 fette di pancarrè
1 mazzetto di prezzemolo
1 tazzina di latte
½ spicchio d’aglio
pepe nero
sale Ambrato Gemma diMare
olio evo q.b.

Preparazione

Preparare il pesto è molto facile, basta mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare per qualche istante aggiungendo l’olio a filo finchè non avrà raggiunto la giusta consistenza.

Tagliate la pancetta a dadini e mettete a cuocere in padella con la cipolla affettata sottilmente. Non è necessario aggiungere olio, la pancetta rilascia il suo grasso. Fate cuocere per una decina di minuti a fuoco lento.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e passate in una boule per condire con il pesto di noci e la pancetta. Servite con una spolverata di prezzemolo, gherigli di noci un po’ di maiorchino grattugiato (guardate qui, l’Azienda Agricola Isgrò)… buon pranzo! 

5 commenti:

  1. Un'idea fantastica e un sugo davvero raffinato! Complimenti tesoro. Buonanotte e dolci sogni!

    RispondiElimina
  2. Buonissima,i pesti sono sempre ben graditi e poi sono anche una risorsa veloce da preparare,come dici tu!
    notte notte Gioia.
    Z&C

    RispondiElimina
  3. Davvero un'idea gustosissima per un pranzo veloce ma di gusto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Come si conserva il pesto di noci?

    RispondiElimina
  5. Il pesto non lo puoi conservare per lungo tempo, giusto qualche giorno in frigo ben chiuso!

    RispondiElimina