giovedì 31 ottobre 2013

CANNELLONI AI FUNGHI

Che emozione ogni volta preparare la pasta fresca… tutto il lavoro, la meticolosità della preparazione si avverte ad ogni singolo boccone. Quando poi il lavoro si fa a sei mani, la soddisfazione è ancor più grande! Grazie come sempre ai miei “ospiti in cucina”!!

                                                OSPITI IN CUCINA
 Ingredienti 


Per la pasta:
450 gr. di farina di
  semola rimacinata
3 uova
acqua q.b.

Per la farcia:
500 gr. di funghi misti
125 gr. di Philadelphia
1 scalogno
formaggio Grana
olio evo
sale
pepe

besciamella
ragù di carne


Preparazione

Preparate la pasta nel classico modo, predisponete la farina, fate una fontanella al centro, mettete le uova, cominciate a impastare e aggiungete a poco a poco un po’ d’acqua. Lavorate bene e con pazienza fino ad ottenere una pasta liscia. Mette a riposare in frigo per 20 minuti circa.

Nel frattempo, in una padella mettete a scaldare dell’olio e fateci rosolare lo scalogno tritato finemente. Aggiungete i funghi e fateli cuocere per 10 minuti circa. Salate e pepate. Passate il tutto al mixer aggiungendo la Philadelphia, e una spolverata di formaggio. Infine, assaggiate per vedere se è necessario aggiustare di sale e pepe.

Stendete la pasta aiutandovi con la nonna papera o con il mattarello, e formate dei rettangoli (15x10 cm). Fateli cuocere un attimo in acqua salata, il tempo di venire a galla e passateli poi subito in acqua fredda. Stendeteli, infine, ad asciugare su un canovaccio. Con il sàc a poche disponete il ripieno al centro del rettangolo e avvolgete su se stessa la pasta per creare i cannelloni.

Disponeteli in una teglia imburrata, versate sopra il ragù, la besciamella e spolverate di grana. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa mezz’ora… Che buoni!!!

PS: potete preparali in precedenza, per comodità anche il giorno prima. Basta semplicemente cuocerli mezz’ora in forno.






3 commenti:

  1. Come tutte le cose fatte in casa, anche la pasta da grandi soddisfazioni. Poi, i cannelloni sono buonissimi, è unno dei piatti della domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo dire "uno". mi è partita una "n" in più!

      Elimina
    2. GRAZIE!!! :-) bacione ;-) (PS era una N biricchina!!)

      Elimina