sabato 23 giugno 2012

PESTO DI AGRUMI - VIVA FILIPPO LA MANTIA!


Che uomo geniale! Che ricetta geniale!! I miei omaggio a questo grande cuoco. Siciliano trapiantato a Roma, oggi ha un ristorante tutto suo nel cuore della capitale e ha portato con se odori, colori, sapori e profumi della sua terra natia.  Divenuto cuoco per caso, imparando in carcere (vittima di un errore giudiziario, aihmè… sarà Giovanni Falcone a scarcerarlo!), ha fatto della cucina il suo motivo di esistere. Il cibo è per lui lingua universale…
Ecco che cosa dice di questa ricetta fresca e profumatissima: "Il pesto di agrumi è la base di tutta la mia cucina. L'unione di basilico, arance, mandorle e capperi, crea un fondo di cottura che uso per ogni piatto". 

Ingredienti 
4 arance
50 gr. di capperi dissalati
200 gr. di mandorle
50 cl di olio evo
1 mazzo di basilico
sale

Preparazione

Pelate le arance ed eliminate la parte bianca (quella più amara). 
Prendete tutti gli ingredienti, metteteli nel mixer e frullateli per qualche minuto fino ad ottenere una crema… semplice!

MANGIAMO MALE E QUINDI VIVIAMO MALE, INCAZZATI, ARRABBIATI A TAL PUNTO DA CONSIDERARE TUTTO COME UNA GRANDE GUERRA, OGNI GIORNO, DA QUANDO APRIAMO GLI OCCHI A QUANDO LI CHIUDIAMO.  (F. La Mantia)

1 commento:

  1. Che delizia! Ti copio subito la ricetta! Grazie!

    RispondiElimina