venerdì 14 febbraio 2014

MUD CAKE

Non fatevi ingannare dal nome, mud cake letteralmente significa “torta di fango” ma si riferisce alla consistenza dell’impasto che rimane morbido e leggermente umido, quasi fangoso, appunto. Cento per cento di bontà con tutto la potenza del cioccolato a cui è difficile resistere. La torta va poi coperta con una ganache di cioccolato e decorata a piacere! 
E' semplicemente FAVOLOSA!!

Questo è il mio modo per augurarvi BUON SAN VALENTINO!

Ingredienti


220 gr farina OO
250 gr burro
250 gr zucchero
200 gr cioccolato fondente
30 gr cacao amaro
100 ml latte
3 uova
1 cucchiaio caffè
1 bust. vanillina

Per decorare:
200 gr cioccolato bianco
200 ml di panna liquida
palline colorate
cioccolata fondente

Preparazione


Riunite in una ciotola la farina con il cacao in polvere e il lievito. Mettete da parte.
Spezzettate il cioccolato e mettetelo a sciogliere a bagnomaria aggiungendo piano piano il burro. Girate bene. Aggiungete poi la vanillina e il caffè. Spegnete e lasciate raffreddare un po’. Adesso, con il mixer, incorporate le uova (che avrete sbattuto prima con la forchetta) e il latte poco alla volta. Infine, unite la farina, setacciandola con un colino. Amalgamate bene il tutto. Versate il composto all’interno di una teglia – a forma di cuore – e mettete a cuocere a  160° C per un’ora. LA torta deve cuocere lentamente. Verificate la cottura alla fine con uno stuzzicadenti. Spegnete e lasciate raffreddare in forno.

Preparate la ganache mettendo a riscaldare la panna in un pentolino e sciogliendo la cioccolata spezzetata. Girate per incorporare bene. Fate raffreddare in frigo per una mezz’oretta. Versate, infine, la ganache poco alla volta sulla torta e livellate; decorate con la cioccolata spezzettata e le palline colorate. Fate raffreddare. Servite con un ciuffo di panna, è il massimo.


Ne rimangono le ultime due fette... chi le vuole?
Guardate l'interno ... la cottura è perfetta. Questa è la giusta consistenza.



PS: Per la ricetta io ho fatto riferimento a Giallo Zafferano, con qualche lieve modifica.

Con questa ricetta auguro buon compleanno al blog Dolcizie


6 commenti:

  1. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  2. Ma sai che l'ho sempre vista in rete, ma non mi sono mai lasciata tentare, ma questa mattina vedere l'interno e la fetta .... mi ha fatto capitolare....sarà mia e presto!!!!

    RispondiElimina
  3. E' stata una piacevole sorpresa... la consistenza è tutta da scoprire e assaporare lentamente!!!

    RispondiElimina