mercoledì 17 ottobre 2012

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI E MAIORCHINO


Un classico piatto autunnale con due super prodotti: funghi porcini e formaggio Maiorchino!

Ingredienti 

400 gr. di riso
200 gr. funghi porcini
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
brodo vegetale
 (sedano, carota e cipolla)
prezzemolo q.b.
Maiorchino Isgrò a scaglie
1 noce di burro
pepe nero

Preparazione

Pulite i funghi delicatamente con un panno e affettate sottilmente gambo e cappella. Trifolate in padella con lo spicchio d’aglio schiacciato (che poi eliminerete), un cucchiaio di olio, sale e pepe per una ventina di minuti circa. Alla fine spegnete e spolverate di prezzemolo tritato.


Tagliate la cipolla sottilmente e mettete ad appassire in un tegame con il burro, unite il riso, infine, e fate tostare per qualche minuto. Bagnate con il brodo e fate cuocere il riso a fuoco medio e girando.
Un quarto d’oro prima di finire la cottura salate e pepate e aggiungete i funghi (tenetene da parte un pochino per guarnire il piatto). Impiattate il riso versando un po’ sul piatto/nel coccio, distribuite sopra un po’ di scaglie di Maiorchino e versate ancora un po’ di riso (procedendo a strati). Finite il piatto con un po’ di funghi che avrete tenuto da parte, una spolverata di prezzemolo e altre scaglie di maiorchino.













Un piatto che sprigiona tutto il sapore dell’autunno in cui i porcini di sposano perfettamente con un  formaggio dal gusto deciso come il maiorchino (ecco perché non ho mantecato con burro e parmigiano!)... il formaggio si scioglie quasi regalando, a sorpresa, un cuore cremoso al risotto che vi conquisterà.

Ci tengo a farvi sapere che l’azienda Isgrò è stata visitata quest’estate da Paolo Massobrio ed è stata inserita nel Golosario 2012qui potete vedere la recensione. Sono davvero contenta per Domenico e tutti i suoi collaboratori che ci mettono tanto cuore in questo lavoro… regalandoci dei prodotti di indiscutibile qualità!

Riporto qui sotto l'articolo:
24 settembre 2012
Siamo a Furnari (Me), un paese che guarda il golfo di Tindari dove si produce da secoli immemori il formaggio Maiorchino, frutto di latte pecora comisana e di capra. Quello che abbiamo assaggiato è della famigliaIsgrò (c.da Carone • tel. 3381885400), padre e figlio, new entry delGolosario. La loro tecnica di produzione prevede la cagliata con il rametto di fico. Il formaggio che se ne ricava è straordinario, di pasta compatta, sapore deciso e piacevolmente penetrante.


Con questa ricetta partecipo al contest "Passeggiando nel bosco" in collaborazione con l'azienda Inaudi


e al contest "un coccio al mese"

23 commenti:

  1. Grazie mille per aver paqrtecipato al nostro contest! In bocca al lupo.
    Complimenti per la ricetta.
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  2. Ma guarda quante cose che si imparano venendo a visitare i vostri blog!!!! Ho ingrandito la foto del risotto ed è spettacolare, bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, vero?? Grazie. In effetti rendono bene le foto... il risotto è venuto proprio buono e i chicchi erano sgranati al punto giusto! ;-)

      Elimina
  3. Un risotto semplice ma gustosissimo...complimenti!

    RispondiElimina
  4. Un risotto che è una delizia. Comoplimenti.

    RispondiElimina
  5. Questo è un piatto straordinario, confortate...deve essere buonissimo! Complimenti!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eve, Giovanna e Paola... è la magia del bosco che rende buona la ricetta! un bacio

      Elimina
  6. ciao cara! dal link che mi hai lasciato sul post del contest non mi risulta alcuna ricetta pubblicata...potresti controllare e postare nuovamente il commento?
    grazie!!!;)

    RispondiElimina
  7. ops...sono sempre io CAMILLA di archcook!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok Camilla, adesso controllo e riposto il link... ci sarà qualche problema tecnico... questi computer sono una disperazione!! ;-)

      Elimina
  8. Complimenti per il piatto confezionato e per questo prodotto assolutamente genuino.Zagara&Cedro

    RispondiElimina
  9. Che buon risotto,aspetto anch'io di assaggiare questo maiorchino e poi lo proverò.
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariabianca... un ottimo prodotto vedrai! baci

      Elimina
  10. Ciao Gioia,ripasso per comunicarti che avrei un piccolo regalo da donarti ,domani se passi da me puoi ritirarlo,spero ti faccia piacere,notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ketty, perdona il ritardo... adesso passo!

      Elimina
  11. Molto gustoso questo primo piatto, sicuramente da coccio. Ricetta gradita e grazie per la partecipazione...Ciao e buon we.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Max! Buon week end anche a te

      Elimina
  12. Un classico sempre ben gradito direi! Complimenti!
    bacioni

    RispondiElimina
  13. Aaaaahhh!!
    Che buonoooo!!
    Io adoro sia il risotto che le tagliatelle!
    Anzi, anche la tagliata ai funghi porcini, e gli straccetti!
    Mi sa che adoro proprio i porcini!
    Ahahahahhahaha!!!

    RispondiElimina
  14. cominciamo con i piatti invernali che sono stupendi!

    RispondiElimina
  15. @Rumi, grazie.. buona domenica
    @Silvia, come non amare i funghi?? Sono strabuoni!!! Se passi ti faccio assaggiare ;-)
    @Nonna papera, grazie ... adesso si comincia con i piatti invernali. un bacio

    RispondiElimina