martedì 30 ottobre 2012

GNOCCHI ALLA BAVA .... con Emmentaler


Altra rivisitazione di una ricetta della tradizione italiana per il contest La Svizzera nel piatto realizzato insieme al Consorzio Formaggi della  Svizzera. Questa volta è toccato agli gnocchi alla bava, tipica ricetta valdostana in cui la fontina è stata sostituita con l’Emmentaler DOP Ricetta facile e veloce! Eccola per voi…

                                          OSPITI IN CUCINA

Ingredienti

Per gli gnocchi:
250 gr  patate lesse
250 gr  farina di grano saraceno
acqua tiepida q.b.
sale

Per il condimento:
250 ml panna liquida fresca
300 gr  Emmentaler DOP
parmigiano grattugiato q.b.
pepe nero macinato fresco


Preparazione

Schiacciate le patate e impastate insieme alla farina di grano saraceno, un pizzico di sale e l’acqua tiepida. Lavorate bene la pasta, avvolgetela infine in un panno di cotone e mettete a riposare mezz’ora circa in frigo. Iniziate a lavorare la pasta ottenendo dei bastnoncini poi tagliateli a pezzetti di 1,5 cm e ricavatene gli gnocchi passando la pasta sull’apposito attrezzo. Mettete da parte su di un vassoio infarinato.



Mettete la pentola a bollire e nel frattempo tagliate il formaggio (200 gr, i restanti 100 gr a fette sottili) a cubetti e fatelo sciogliere lentamente in un pentolino in cui avrete scaldato la panna, girando di continuo.
Scolate gli gnocchi appena vengono su e, procedendo a strati, distribuite un po’ di gnocchi, una fettina di Emmentaler, una spolverata di parmigiano e un po’ di fonduta. Spolverate di pepe e mettete in forno per una decina di minuti… Ecco la mia rivisitazione. Buona serata ;-)

Con questa ricetta partecipo al contest La Svizzera nel piatto


6 commenti:

  1. Brava Gioia mi piacciono davvero le tue ricette,molto gustose a presto
    zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ketty, sei sempre molto gentile... grazie ancora x il premio. buona giornata!

      Elimina
  2. Ma sai che non conoscevo proprio questa ricetta??? Ma è golosissima! Grazie per avermela fatta scoprire!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Teresa, è una ricetta valdostana, facile, veloce e buona... io adoro tutto ciò che fila e fonde. Adesso incrociamo le dita per il contest. buona giornata

      Elimina
  3. ahahaah! Il nome inquietante, la ricetta invitante!!! Brava!!
    Ceci e Viola

    RispondiElimina