lunedì 31 ottobre 2011

BANANA BREAD MUFFIN E NUTELLA!

La ricetta originale del Banana Bread, il plumcake alla banana tipico dei paesi anglosassoni, l’ho trovata navigando su internet in un sito inglese, per cui le dosi erano date in cups&spoons e così le ho lasciate. Io poi ho voluto provare la variante a muffin!Per fare le conversioni con il nostro sistema di misurazioni potete consultare questo utilissimo pdf!

Adesso ai fornelli ;-)

Ingredienti

2 banane medie mature
1 ½ tazza di zucchero
1 tazza di margarina
3 uova
3 tazze di farina
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di lievito
1 ½ cucchiaino di bicarbonato
1 tazza di latte
1 ½ cucchiaino di vaniglia
1 tazza di granella di nocciole
1 limone
1 confezione di Nutella

Preparazione

Pelate le patate e schiacciatele con una forchetta (spruzzatele con un goccio di limone affinché non si anneriscano).
Mescolate insieme lo zucchero e la margarina, aggiungete le uova e frullate tutto insieme. Pian piano aggiungete anche la farina, il lievito, il sale, il bicarbonato, la vaniglia, la granella di nocciole. Infine unite al composto il latte e la polpa delle banane e continuate a girare con una spatola.
Distribuite il composto negli stampini precedentemente imburrati e infarinati fino a ¾ poi aggiungete ad ogni porzione un cucchiaio abbondante di Nutella e ancora un po’ di granella di nocciole. Adesso infornate a 180° per circa mezz’ora (fate la prova stecchino per vedere se son pronti).

Buonissimi e ancora più goduriosi con la Nutella, provate! ;-)

Con questa ricetta partecipo al contest I dolci di Caia 


al contest di Ti cucino così...



e alla raccolta di Dolci di Tatam



domenica 30 ottobre 2011

LA MIA FESTA DI HALLOWEEN

ADDOBBI FAI DA TE!!!

Venite con me. E’ la festa di Ognissanti, faremo tremare tutti quanti.
Gli scherzi, stavolta, son giustificati, le risa e i lazzi perfino aumentati.
Ray Bradbury


La festa di Halloween ormai è vicina ;-)

Io ho finito proprio adesso di preparare gli addobbi, mi sono divertita tantissimo!!! … ecco qualche idea!

Per prima cosa, ovviamente, non poteva mancare la zucca, la famosa Jack-o'-lantern,  tradizionalmente adoperata nei paesi di cultura anglosassone durante la ricorrenza di Halloween. Privata della polpa interna, la zucca assume la forma di un involucro vuoto che, opportunamente (e pazientemente) intagliata, richiama la sagoma di un volto un po’ spaventoso. Grazie ad una fonte di luce, di solito una candela, inserita al suo interno, la luce illumina la zucca e l’effetto è assicurato! 


Lo scheletro assemblato pazientemente da mia sorella, che ha disegnato, ritagliato e “cucito” insieme le singole parti. 





Il fantasma da realizzare con un vecchio lenzuolo. Per la testa utilizzate un palloncino (o appallottolate un po’ di carta come ho fatto io). Con un pennarello nero poi disegnate bocca e occhi, magari come la terribile maschera di Scream.

Le decorazioni per stuzzichini son le cose più semplici da realizzare. Basta scegliere delle immagini mostruose da colorare, ritagliare e appiccicare sugli stuzzicadenti. 


Per le mini lanterne servono dei barattoli da colorare con le tempere e decorare come più vi piace. All’interno posizionate delle candeline per illuminarle.



Le ragnatele da appendere, realizzate con dello spago (io ho usato il filo da uncinetto) e poi tanta pazienza e tanti nodi per realizzare la ragnatela.  Per il ragno, invece, basta del semplice filo nero. 


Per finire le corone per eleggere Miss e Mister Halloween a fine serata.


E adesso che ho finito mi è venuta proprio fameeee. Vado a mettere in forno … una pizza disgustosa con la ragnatela ;-)



Adesso vi lascio una piccola filastrocca che ho trovato navigando in rete e BUON HALLOWEEN!!! 
Auguro a tutti una festa mostruosaaaa  ;-)
 
Filastrocca di Halloween

Una zucca fluorescente
ride e scherza allegramente,
un fantasma bianco e spaventoso
danza sotto un albero frondoso,
cade sotto un camino e puf!
Nero e fumoso diventò.
Uno scheletro sgarbato
chiede dolci a tutto fiato,
dicendo: "ah! ah! ah!"
Prende dolci a quantità.  

Manfredi (Filastrocche.it)

Sono stata totalmente rapita da questa festa, dalla creatività dei preparativi e dalla magia che la circonda!

Con questa raccolta di idee partecipo al contest di American Pie&dintorni


 e alla raccolta di Mammafelice  

 

sabato 29 ottobre 2011

SCHIACCIATA DELLA MAMMA

Ingredienti

per la pasta:
300 gr. di farina 00
200 gr. di farina di semola
25 gr. di lievito 
1 pizzico di sale 
1 filo d'olio
acqua tiepida qb.

per il ripieno:
300 gr. di broccoletti
1 cipolla
2 patate
sale 
pepe
olio evo

Preparazione

Unite gli ingredienti per la pasta, lavoratela e mettetela a riposo per almeno tre ore. 
Per il ripieno: lavate e affettate i broccoletti, tagliate a fette sottili la cipolla e le patate. 
Dividete l'impasto a metà. Stendetene una prima parte in una teglia precedentemente oleata. distribuitevi sopra gli ingredienti, salate, pepate e irrorate con un filo d'olio. Coprite con la restante pasta , avendo cura di chiudere bene i bordi e infornate per circa 1 ora a 180°. 
La schiacciata è pronta!!!

PS: per renderla ancora più sfiziosa, io ci ho aggiunto delle fettine di mozzarella

Con questa ricetta partecipo al contest I migliori anni della nostra vita.

Questa è una delle ricette della mia infanzia, quando mamma provava in tutti i modi a farci mangiare le verdure e preparava  con un tocco di fantasia questa buonissima schiacciata per stuzzicare il nostro appetito...e infatti andava subito a ruba. E' una tipica ricetta d'autunno, che si lega ai ricordi di profumi e colori della natura in cui eravamo fiabescamente immersi con il bosco dietro casa nostra in cui abitavamo da piccoline in Germania nel periodo in cui gli ultimi scoiattoli e coniglietti si preparavano per il letargo. Tutte queste immagini ritornano sempre alla mente quando preparo questo piatto!




venerdì 28 ottobre 2011

BRUSCHETTA DI HALLOWEEN

Cosa fare se avanza un pò di vellutata di zucca??? Mmmmm io ci faccio delle bruschette! ;-)

Ingredienti

pane abbrustolito
vellutata di zucca
fettine di speck affumicato
scaglie di parmigiano
prezzemolo
pepe
olio evo

Preparazione

Mettete le fette di pane ad abbrustolire e, nel frattempo, tagliate le fettine di speck a pezzettini. Quando il pane sarà pronto, distribuite sopra un po’ di vellutata di zucca, un po’ di speck e le scagliette di grana. Aggiungete un leggero filo d’olio, del pepe e una spolverata di prezzemolo…. 
Buon Halloween ;-)


Con questa ricetta partecipo al contest "La bruschetta



al contest Fuori di... zucca
 

giovedì 27 ottobre 2011

RISOTTO ZUCCA E SALSICCIA

Ingredienti

600 gr. di riso carnaroli
400 gr. di vellutata di zucca
200 gr. di salsiccia fresca con finocchietto
1 cipolla
50 gr. di parmigiano reggiano
1 bicchiere di vino rosso
brodo vegetale (sedano, carota e cipolla)
cannella
burro
sale
pepe
olio evo

Preparazione

Preparate la vellutata di zucca (vedi qui).
In una padella antiaderente fate soffriggere mezza cipolla tagliata sottile, con un filo di olio. Unite poi la salsiccia privata del budello, spezzandola con le mani. Sfumate con il vino rosso e fate cuocere a fuoco lento per 20 minuti circa.
Preparate ora la pentola per il risotto, mettendo a dorare la restante cipolla con una noce di burro. Appena pronta mettete il riso e fate tostare leggermente, poi cominciate ad unire il brodo vegetale a poco a poco. A metà cottura aggiungete la vellutata di zucca e la salsiccia e regolate di sale e pepe. A fine cottura mantecate con una spolverata di parmigiano , prezzemolo tritato e una noce di burro. Il risotto è pronto! Per fare colpo sui commensali potete servirlo direttamente nella zucca che avete precedentemente scavato. L’effetto è sorprendente!!!





 Con questa ricetta partecipo al contest Zucca...dolce e salata


al Contest Ballarini: con un pò di zucca nella categoria Primi Piatti

 al contest Fuori di zucca


e al contest "Ricette con la zucca"


al contest Risate e Risotti

mercoledì 26 ottobre 2011

VELLUTATA DI ZUCCA

Ingredienti

Per la vellutata:
800 gr. di polpa di zucca
300 gr. di patate
2 cipolle
1 l. di brodo vegetale
30 gr. di burro
prezzemolo
2 cucchiai di timo
2 cucchiai di cannella
2 cucchiai di maggiorana
pepe
sale
olio evo

per il brodo vegetale:
1 l. di acqua
2 carote
2 cipolle
1 gambo di sedano

per i crostini:
4 fettine di pane
sale
olio evo
rosmarino

Preparazione

Tagliate la polpa di zucca a pezzetti. Sbucciate le patate e tagliatele anche queste a pezzettini. Tritate finemente la cipolla e soffriggetela in una padella col burro. Appena dorate, aggiungete la zucca e le patate, salate e pepate e unite il prezzemolo tagliato sottile, la cannella e le spezie (svuotate un filtro da te e riempitelo con due cucchiai di timo e due di maggiorana, così come ho fatto io) e cuocete il tutto bagnando con il brodo vegetale, precedentemente preparato, di tanto in tanto per mantenere umido. Fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco lento. Togliete poi il filtro con le erbe e passate tutto nel mixer. Frullate fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiustate di sale se necessario.
Servite con una spolverata di pepe macinato fresco e di spezie se volete, con un filo d’olio d’oliva e i crostini di pane.
Per i crostini di pane: tagliate le fettine di pane a quadratini, fateli cuocere in padella con un filo d’olio, sale e origano per qualche minuto finchè non saranno dorati.


La vellutata è pronta!!! Buon appetito  ;-)

Con questa ricetta partecipo al contest di Dolci e Capricci

e alla raccolta di ricette di Nonna Papera

e alla raccolta de Il Giardino degli Aromi

e al contest Fuori di ... zucca

POLPETTE AL SUGO DELLA NONNA


Ingredienti

Per le polpette:
500 gr. di carne tritata
120 gr. di pane grattugiato
150 gr. di formaggio grattugiato
3 uova
½ bicchiere di latte
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
sale
pepe

per il sugo:
½ cipolla
passata di pomodoro
olio evo
foglie di basilico

Preparazione

Amalgamate tutti gli ingredienti in una ciotola fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Ricavatene poi delle polpettine della grandezza desiderate (a me piacciono piccole) e mettete da parte.
In una pentola fate soffriggere la cipolla con un filo d’olio finché sarà ben dorata, e poi aggiungete la passata di pomodoro, delle foglie di basilico. Aggiustate di sale e pepe e portate ad ebollizione. Versate lentamente le polpettine nella salsa, facendo attenzione a non romperle, e continuate la cottura a fuoco lento per almeno mezz’ora. Controllate e girate con cura.
Servitele con il sugo come condimento per gli spaghetti o semplicemente così con il pane! Sono buonissimeeee

PS: io ho apportato delle modifiche alla ricetta originale di nonna: lei mette l’aglio, io lo ometto spesso! Lei mette il pecorino, io solo parmigiano (ma chi vuole può anche fare metà pecorino e metà parmigiano). Lei frigge le polpette prima io no, così da essere più leggere!


Con questa ricetta partecipo al contest “Le ricette…  con la nonna” 


martedì 25 ottobre 2011

GIVEAWAY

Partecipo al 1° GIVEAWAY A PREMI per il primo anno di Blog!
Incrociamo le dita... c'è tempo fino alla mezzanotte del 25 novembre!!!



http://blog.giallozafferano.it/orchidea2002/primo-giveaway-per-il-mio-1%C2%B0-anno-di-blog/

CensiBLOG

Visto che siamo in clima censimento... ecco che arriva l'iniziativa CensiBLOG.... ovvero il censimento dei blog...ma quanti siamo? 

 PASSATE PAROLA

E' già da un pò che ci penso... forse sull'onda del censimento nazionale, forse perchè ogni giorno ne scopro di nuovi e di vecchi....Ma quanti foodblog italiani esistono? E se ci contassimo? Se facessimo un censimento di tutti i foodblog esistenti, con anno di nascita, nome del proprietario e link? Alla fine si potrebbe creare un pdf scaricabile che rappresenterebbe una fonte di notizie non solo per noi blogger, ma anche per aziende e giornalisti del settore.... Che ne dite?
Se vi piace la mia idea, mandatemi i vostri dati entro il 31 dicembre 2011 come commento a questo post, precisando:
  1. nome del blog
  2. nome dell'amministratore
  3. link del blog
  4. anno di nascita del blog
Per diffondere questa iniziativa anche presso i vostri amici blogger, e gli amici degli amici e così via, ho creato un bannerino che se vi va potrete esporre  nella colonna laterale del vostro blog , linkandolo a questo post.
Creerò anche una pagina qui, dove potrete vedere i nomi dei blog già registrati man mano che me li inviate.
Spero che aderirete in tanti: sarebbe bellissimo riuscire a inserire tutti! 



http://laricettadellafelicita.blogspot.com/2011/10/censiblog-ovvero-il-censimento-dei.html


lunedì 24 ottobre 2011

FILETTI DI MERLUZZO IN CROSTA DI PATATE E ZUCCHINE

Ingredienti

400 gr. di filetti di merluzzo
2 zucchine
2 patate
1 limone (scorza e succo)
2 cucchiai di prezzemolo
2 cucchiai di erba cipollina
2 cucchiai di menta
2 cucchiai di rosmarino
pangrattato
½ bicchiere di vino bianco
sale
pepe
olio evo

Preparazione

Per prima cosa preparate il trito di erbe: prezzemolo, erba cipollina, menta e  rosmarino.Mettete il trito di erbe in una padella antiaderente insieme alla scorza e al succo di limone e fate cuocere i filetti di merluzzo(senza olio) per circa 20 minuti, girando bene.
Nel frattempo tagliate le zucchine e le patate a strisce sottili (aiutandovi con una mandolina).
Prendete una teglia e versta e un filo d’olio poi iniziate disponendo uno strato di zucchine e uno di patate. Salate e pepate. Disponete sopra i filetti di merluzzo insieme a tutto il trito di erbe. Chiudete adesso con un’altro strato di patate e di zucchine e spolverate con un po’ di pangrattato, pepe e prezzemolo e rosmarino.
Mettete in forno e fate cuocere a 180° per circa 40 minuti. Se si dovesse asciugare troppo bagnate con un po’ di acqua o vino bianco.
Con le rimanenti zucchine preparate la crema che servirà da base: mettete a cuocere la zucchine in un pentolino con sale, olio e pepe, a fuoco lento per circa 15 minuti. Passate poi tutto nel mixer ed ecco pronta la base.
Con le patate fate delle chips da servire per contorno.

Con questa ricetta partecipo al contest di Pane e olio nella categoria "salato".

PARTECIPO AL CONTEST PASTA, SOLO PASTA!

PASTA, SOLO PASTA con sugo e ricetta – IL 3° CONTEST DI ATMOSFERA ITALIANA


TERZO CONTEST DI ATMOSFERA ITALIANA CON PASTA CAVALIERI

Ecco il 3° CONTEST DI ATMOSFERA ITALIANA
Oggi presentiamo il nuovo gioco on-line tutto dedicato alla PASTA BENEDETTO CAVALIERI, al sugo abbinato e alla ricetta riportata per esteso.
Il pastificio Benedetto Cavalieri è uno dei più antichi pastifici d’Italia, la famiglia Cavalieri si occupa di pasta fin dal 1918, e produce molti tipi di pasta con qualità molto alta.
La pasta Benedetto Cavalieri, pasta italiana di qualità, è in vendita on-line nell’e-shop di Atmosfera Italiana insieme ad altri tipi di pasta e prodotti tipici alimentari d’eccellenza.
Guardate  su facebook la pagina appositamente creata, dove potrete trovare tutte le modalità di partecipazione al gioco, oppure continuate a leggere qui.
Tema
Il tema del gioco è la preparazione di piatti a base di pasta Benedetto Cavalieri e la relativa foto.
Durata
Si inizia il 1° ottobre 2011 e si termina il 14 dicembre 2011.
Iscrizione
Il gioco è riservato ai primi 250 foodblogger, titolari di un blog di cucina, che si iscriveranno. Le iscrizioni si chiuderanno appena sarà raggiunto il numero di 250 partecipanti.
I foodblogger che hanno partecipato al contest “Atmosfera Italiana – A TUTTA BIRRA” partecipano di diritto al contest Pasta e solo Pasta e potranno iscriversi in qualsiasi momento vorranno, ma non oltre il 30 novembre.
Il foodblogger è considerato iscritto quando:
  • avrà fatto richiesta ufficiale di partecipazione inviando una e-mail ad info@atmosferaitaliana.it includendo nell’e-mail i dati per la spedizione (nome e cognome, indirizzo dove ricevere la campionatura, numero di telefono)
  • avrà inserito nel suo blog il banner dedicato al nostro contest correttamente linkato alla seguente pagina del nostro e-commerce:
    www.atmosferaitaliana.it/?Sez=prodotti&ID_Prod=151&Lang=ita
Non considereremo iscritto il fooblogger e non gli invieremo alcuna campionatura, se il banner e/o il relativo link non sono stati inseriti.
Come iscriversi per partecipare
Per iscriversi è necessario mandare un’e-mail a info@atmosferaitaliana.it , richiedendo:
  • l’invio del logo del contest e del link alla pagina dedicata (www.atmosferaitaliana.it/?Sez=prodotti&ID_Prod=151&Lang=ita)
  • l’invio di una campionatura gratuita di 1,5 kg di pasta Benedetto Cavalieri da cui ricavare minimo 3 ricette da mettere in gioco
Nella stessa e-mail a info@atmosferaitaliana.it il foodblogger dovrà specificare:
  • di accettare di inserire nel suo blog il banner di Atmosfera Italiana correttamente linkato alla seguente pagina del nostro e-commerce: www.atmosferaitaliana.it/?Sez=prodotti&ID_Prod=151&Lang=ita
  • il nome del suo blog e il relativo link
  • i dati per permetterci la spedizione della campionatura (nome e cognome, indirizzo dove ricevere la campionatura, numero di telefono)
  • l’autorizzazione a pubblicare la ricetta nel blog di Atmosfera Italiana, secondo i criteri di pubblicazione che Atmosfera Italiana riterrà più adatti
  • la dichiarazione di impegno a presentare almeno tre ricette a base di pasta Benedetto Cavalieri

ATTENZIONE: un foodblogger potrà ricevere tipi di pasta differenti da quelli che altri foodblogger avranno ricevuto. I tipi di pasta spediti in campionatura sono scelti da ATMOSFERA ITALIANA a sua insindacabile discrezione e dipendono unicamente dalla disponibilità di magazzino al momento della spedizione.
Come partecipare
  • Ogni foodblogger potrà proporre un minimo di 3 piatti con relative  foto delle realizzazioni
  • La ricetta dovrà essere postata nel blog del foodblogger autore, linkando la parola Pasta al seguente indirizzo www.atmosferaitaliana.it/?Sez=prodotti&ID_Prod=151&Lang=ita
  • La foto in alta risoluzione (possibilmente in formato quadrato e su fondo a tinta unita) e la ricetta andranno spedite UNICAMENTE a info@atmosferaitaliana.it indicando
1. il nome del blog
2. il nome della ricetta
3. il link del blog alla pagina dove è pubblicata la ricetta
Pubblicazione delle Ricette
Atmosfera Italiana pubblicherà le ricette ricevute nella pagina di facebook  ATMOSFERA ITALIANA – PASTA SOLO PASTA e nel BLOG DI ATMOSFERA ITALIANA.
In particolare pubblicherà:
  • una e una solo foto per ogni singolo piatto di pasta creato
  • il nome del blog autore del piatto
  • il link al blog autore del piatto
  • la ricetta per esteso del piatto di pasta creato, depurata dei marchi (se citati) delle case produttrici degli ingredienti usati
Supporter
Nella pagina di facebook di ATMOSFERA ITALIANA – PASTA SOLO PASTA, il popolo di Facebook esprimerà il proprio parere cliccando il pulsante “mi piace” posto nell’album delle foto dedicate al concorso.
ATTENZIONE: potranno essere cliccate più foto diverse, il sistema impedirà al singolo utente di Facebook di cliccare più volte la stessa foto.
Campionatura Gratuita per i più votati
Atmosfera Italiana, a suo insindacabile giudizio, ma tenendo conto delle preferenze espresse dal popolo di Facebook, sceglierà tra i partecipanti, 3 blogger a cui invierà una campionatura gratuita di alcuni nostri prodotti.
Esempi di Campionature Gratuite
1° classificato: 1 culatello da 4,7Kg + 10 kg di pasta cavalieri
2° classificato: 1 culatello da 4,7Kg + 5 kg di pasta cavalieri
3° classificato: 1 culatello da 4,7Kg + 3 kg di pasta cavalieri
INFORMAZIONE IMPORTANTE
Come avete visto, il gioco on-line di Atmosfera Italiana termina il 14 dicembre.
Da mercoledì 30 novembre non accetteremo più ulteriori adesioni al contest
poiché, tra i nostri infiniti tempi di preparazione del pacco e i tempi di consegna del corriere, i nuovi iscritti avrebbero poco tempo a disposizone per dimostrarci la loro creatività.
In bocca al lupo a tutti coloro che parteciperanno
(Rosso & Grasso


Ecco la pasta che è arrivata!!! Ai fornelli…. Ci vediamo presto con le mie ricette ;-)


domenica 23 ottobre 2011

AVVISO

AVVISO
 
Da alcuni giorni Blogger sta creando qualche problema, spero di risolvere al più presto.... mi dispiace!
Allora, se avete installato l'Avira Antivir Webguard, potreste avere problemi nel visualizzare i blog di "Blogger". In tal caso, seguite questa procedura: da Avira antivir clicccate su "configurazione" e spuntate la casella "modalità esperto". A questo punto andate in webguard -> cerca -> eccezioni e aggiungete www.blogger.com/static/v1/widgets/2502316928-widget_css_2_bundle.css alla casella Url che webguard deve tralasciare.
Dovrebbe far sparire ogni problema ;-) 
PS: grazie Ciccio, prezioso come sempre!

venerdì 21 ottobre 2011

BRUSCHETT'amo ;-)

Che si fa quando c’è tanto pane da consumare??? BRUSCHETTE! ;-)

Ecco quelle preparate per stasera (insieme a un po’ di cose da consumare in frigo)…

BRUSCHETTA POMODORO E OLIVE NERE

Ingredienti:

pane abbrustolito
pomodoro a pezzetti
olive nere a pezzetti
menta
pepe
sale
olio evo

Preparazione

Abbrustolite il pane e, nel frattempo, lavate e tagliate i pomodori a pezzettini. Aggiungete delle foglie di menta sminuzzate. Regolate di sale e irrorate d’olio.
Distribuite il pomodoro sul pane insieme ai pezzetti di olive nere… servite!


BRUSCHETTA CRUDO, FORMAGGIO E RADICCHIO

Ingredienti:

pane abbrustolito
fette di prosciutto crudo
formaggio Emmenthaler a pezzetti
radicchio a julienne


Preparazione

Abbrustolite il pane. Appena pronto, distribuite sopra il formaggio a fette e il prosciutto crudo (se lo volete ancora più formaggioso, potete mettere un altro po’ di formaggio sopra) e, infine, il radicchio a julienne. Mettete in caldo nella piastra per qualche secondo fino a che il formaggio si scioglierà…. pronta da mangiare!


BRUSCHETTA SALMONE E CIPOLLA

Ingredienti:

pane abbrustolito
fettine di salmone
cipolla tagliata sottile
burro
erba cipollina


Preparazione

Abbrustolite il pane. Imburrate leggermente. Distribuite sopra la fettina di salmone, l’erba cipollina e la cipolla tagliata sottile… la mia preferita!


BRUSCHETTA CON CAPONATA

Ingredienti:

pane abbrustolito
caponata

Preparazione

Abbrustolite il pane e poi distribuite sopra la caponata (vedi qui la ricetta)…. buonissima da mangiare!


BRUSCHETTA CON TONNO E CIPOLLA IN AGRODOLCE

Ingredienti:

pane abbrustolito
straccetti di tonno
cipolla in agrodolce
capperi
uvetta

Preparazione

Abbrustolite il pane. Distribuite sopra gli straccetti di tonno e la cipolla in agrodolce (vedi qui la ricetta) con capperi e uvetta… sfiziosa!



E per chiudere una bruschetta dolce ;-)

BRUSCHETTA RICOTTA, MIELE E GIOCCOLATO

Ingredienti:

pane abbrustolito
ricotta fresca
pera a pezzetti
gocce di cioccolato
miele

Preparazione

Abbrustolite il pane. Spalmate sopra la ricotta fresca. Distribuite sopra la pera tagliata a pezzetti, le gocce di cioccolato e un filo di miele…  dolce e buona!

BUON APPETITO!!!

Con queste ricette partecipo al contest "La bruschetta" di Cucinando e assaggiando